Merlino e l’Amore


Da giovane Artù, prima di separarsi da Merlino, gli chiese:
“cos’e l’amore ?”

Merlino rispose:
“Amore è il fuoco che dissolve ogni impurità, lasciando solo il vero, il reale.
Per cui, finché hai un ego, non puoi amare veramente.
Così come lo considerate voi mortali, l’Amore e destinato a svanire.

E’ un amore che va e viene,
Che si trasferisce da un oggetto di desiderio a un altro
E, se i vostri desideri vengono ostacolati, si trasforma rapidamente in odio.
Il vero amore non può cambiare, non ha nulla a che fare con un oggetto

E non può diventare un’altra emozione, innanzitutto perché non e un’emozione.
Per ottenere una vita piena d’amore, dovete prima modificare la vita che conducete,
Ed e l’amore che va alla ricerca di ciò che e impuro al fine di bruciarlo.

I mortali si aggirano febbricitanti, inquieti e bramosi d’amore,
Ma, quando l’ego dice “ti amo”,
Fa solo una affermazione di dominio o di possesso, non d’amore.

Chi realmente ha imparato ad amare si è spogliato di ogni egoismo.

Allora inizia una esperienza del tutto diversa.

“Com’e fatto ? – domando Artù – potrò mai conoscerlo ?”

“Un giorno, quando sarai stanco di questa febbre che ti rende inquieto,
Imparerai ad affidarti all’amore senza condizioni.
E quando riporrai la tua fiducia nell’amore, allora vedrai una piccola luce nel tuo cuore.
Questa luce ti guiderà e salverà.
Dapprima avrà la dimensione di una scintilla, poi della fiamma di una candela
E infine di un incendio, che brucerà in te tutto quello che ti separa dall’amore”.

Autore: Merlino